Vacanze da sogno a Selinunte in Sicilia 25/09/2017
SelinDream - Vacanze da sogno a Selinunte in Sicilia. Affitti vacanze selinunte sicilia

Selinunte...

Il Mare ed il Sole di Sicilia

Il Parco Archeologico più grande d'Europa

I prodotti tipici della Valle del Belice

...un Sogno

Le Necropoli di Selinunte


Una Tomba aperta delle Necropoli di Selinunte

Diverse sono le necropoli di Selinunte, e con numerosissime tombe, e solo nei tempi più recenti è stato possibile effettuare gli studi e gli scavi che ne hanno portato alla luce diversi aspetti e reperti, da esse provengono infatti migliaia di oggetti, soprattutto vasi e statuette di terracotta, che servivano per proteggere ed accompagnare il defunto nel suo viaggio nell’aldilà. Alcune delle Necropoli sono state rinvenute anche a 5-7 Km di distanza della città, e questo fa pensare che alcune di esse non appartenessero direttamente alla città di Selinunte.
I riti funerari dagli studi effettuati erano due, l’inumazione e la cremazione. Il primo prevedeva la collocazione del corpo del defunto nelle tombe ricavate nel tufo, col secondo i resti cremati venivano appositamente situati in urne cinerarie.

Una Tomba ancora con il coperchio delle Necropoli di Selinunte

Le Necropoli di Selinunte individuate e riconosciute sono: quella all’interno dell’Acropoli di Selinunte sul Pianoro di Manuzza; una seconda a nord dei templi della collina orientale nella cosiddetta contrada Buffa; la terza necropoli identificata a nord-est del pianoro di Manuzza nella zona della contrada Galera Bagliazzo, ed infine la quarta necropoli è situata ad ovest del fiume Modione più avanti del Santuario della Malaphóros nella contrada Manicalunga Timpone.